Opera domani

Dal 1996, per il pubblico dai 6 ai 14 anni

Per la stagione 2021/2022, Opera Education AsLiCo propone una doppia edizione del progetto:

insieme ai suoi partner coproduttori Théâtre des Champs Elysées e Opéra de Rouen, presenta l’opera rossiniana La Cenerentola come XXVI edizione di Opera domani.

In coproduzione con il Teatro dell’Opera di Roma è invece la nuova commissione firmata da Giovanni Sollima e Giancarlo De Cataldo, dal titolo Acquaprofonda. Questa edizione speciale dichiara una forte componente civica, e porterà in scena l’urgente tema dell’inquinamento delle acque e del cattivo smaltimento dei rifiuti.

Guarda il video della presentazione delle modalità di partecipazione e dei progetti della stagione 2021-22.

Scoprite i dettagli dei due allestimenti, la struttura del progetto, i temi didattici, i calendari di tournée e dei percorsi didattici, e le modalità di adesione, cliccando sul titolo:

Il Progetto Opera domani si fonda sulla mission di coinvolgere e appassionare all’opera lirica il giovane pubblico dell’età scolare, primaria e secondaria di I grado, agendo effettivamente attraverso il canale scolastico. Il percorso si sviluppa infatti nell’arco dell’intero anno.

Si rivolge in primis a istituti e insegnanti, in una fase preliminare dedicata all’aggiornamento sulla formazione musicale, prosegue con loro in classe per la formazione degli studenti e si conclude a teatro con la partecipazione attiva allo spettacolo di opera lirica.

Dal 2003 I nostri palcoscenici si sono aperti a Opera Family, per promuovere un’inclusione familiare dal basso: una condivisione tra diverse generazioni in cui siano bambini appassionati a far riscoprire o scoprire la bellezza del teatro d’opera alle loro mamme, ai papà,… persino ai nonni!

LA STRUTTURA

Il percorso didattico per insegnanti è strutturato su tre incontri, sulla formazione degli studenti in classe e la visione dello spettacolo.

I tre incontri sono condotti da formatori specializzati negli ambiti di riferimento: le basi didattiche sull’opera lirica, la preparazione dei cori per lo spettacolo, gli approfondimenti drammaturgici. Durante tutti gli incontri vengono proposti strumenti e modalità per trasmettere in modo semplice ma efficace le nozioni più importanti o più delicate ai bambini di diverse età e su come proporre l’apprendimento dei canti nei momenti di formazione in classe, segnalando materiale ulteriore presente sulla sezione di didattica online del nostro sito, indicata per le LIM.

Perché il percorso sviluppi una riflessione nel corso dell’anno, ogni insegnante riceve una dispensa didattica con contenuti di approfondimento sulle tematiche insite nell’opera e sui collegamenti più attuali che possano scaturirne per aiutare bambini e ragazzi sia ad avvicinarsi all’opera lirica che a sfruttarla come effettivo strumento di comprensione del mondo e di crescita individuale.

Gli studenti ricevono invece il libretto dell’opera, un libretto poetico interattivo, arricchito di spartiti e attività didattiche e ricreative. Ogni anno viene anche registrato per loro un audiolibretto per familiarizzare in diversi modi con la trama, e un cd con le registrazioni audio dei canti che gli alunni prepareranno come coro dell’opera. È possibile richiedere l’intervento in classe di una cantante lirica poco prima della data dello spettacolo, per verificare insieme che tutti siano pronti a vivere l’esperienza da protagonisti. Infine, durante la rappresentazione, la platea è invitata a prendere parte attiva allo spettacolo, interagendo e cantando insieme agli artisti di una vera e propria produzione lirica con direttore e orchestra, cantanti e maestranze in un’atmosfera che solo il teatro sa creare.

LO SPETTACOLO

Della durata di circa 70 minuti, comprende una breve introduzione del direttore d’orchestra.

La metodologia di Opera domani, che da oltre vent’anni promuove la passione per l’opera lirica, si basa sulla professionalità ed esperienza di un’équipe interdisciplinare che trae i suoi principi dalla lezione di Carlo Delfrati, didatta musicale e innovatore dentro e fuori la scuola.

Se il cuore pulsante di Opera domani risiede nella didattica e nella preparazione del pubblico alla comprensione dell’opera nella sua splendida complessità, appare chiaro che il ruolo degli insegnanti e degli educatori è la chiave del successo di questa missione ambiziosa.

Nei mesi precedenti alla visione dello spettacolo, i formatori del progetto incontrano gli insegnanti di tutta Italia in un percorso didattico interdisciplinare volto a fornire gli strumenti per il loro lavoro in classe in vista della partecipazione all’opera in teatro.

educazione musicale docenti

Il percorso si articola in tre incontri:

I MODULO Didattica Musicale:

presentazione dei materiali didattici del progetto (libretto, dispensa, cd); introduzione all’opera dell’anno e trama; presentazione dei personaggi; analisi del libretto poetico; ascolto di brani utili alla comprensione dell’opera; proposte didattiche del progetto (attività, costruzione e uso degli oggetti di scena); proposte didattiche aggiuntive (collegamenti interdisciplinari, multimediali, video, arie, giochi e altri spunti metodologici per attività preparatorie in classe); rimando alle fonti e ai materiali didattici online.

 

lezione musicale docentiII MODULO Cori:

presentazione dei cori da cantare (numero di cori, livello di complessità…); analisi tecnico – vocale e musicale dei canti; insegnamento di tecniche vocali di base; lettura ritmica e vocale dei brani musicali; ascolto di brani e canto sulle basi del cd; proposte di apprendimento didattico dei cori da proporre in classe; proposte ludico-didattiche aggiuntive e altri spunti metodologici per attività preparatorie in classe.

III MODULO*  Teatro ed espressione culturale:

inquadramento dell’Opera Lirica (spunti utili allo spettatore); approfondimenti su il lavoro dell’attore (dramma, conflitto, intenzioni); drammaturgia della trama e dei personaggi; presentazione dei temi trasversali all’opera in esame e proposte ludico-creative per collegamenti con il quotidiano degli studenti; esercizi propedeutici alla gestione di giochi teatrali di gruppo su ascolto, emozioni, empatia, conflitto; proposte interdisciplinari aggiuntive (collegamenti interdisciplinari, multimediali, video, arie, giochi e altri spunti metodologici per attività preparatorie in classe); rimando alle fonti e ai materiali didattici online sui siti istituzionali.

*il III MODULO è previsto solo in alcune delle città (Bolzano, Como, Milano, Napoli, Parma, Ravenna, Reggio Emilia, Roma, Trento, Vicenza)


AsLiCo è soggetto riconosciuto per la formazione del personale della scuola – Art. 66 del vigente C.C.N.L. e Artt. 2 e 3 della Direttiva N. 170/2016.

Il percorso didattico di Opera Domani è accreditato dal Ministero dell’Istruzione. Per ricevere l’attestato nominale di partecipazione al percorso di aggiornamento, sarà necessario compilare il questionario di tutoraggio e valutazione al termine della tournée. Il questionario, che comprende anche domande sui contenuti del percorso didattico, sarà inviato al contatto email segnalato al momento dell’iscrizione.

I MATERIALI DIDATTICI

I percorsi sono sostenuti da materiali didattici fisici:

Dispensa didattica;

Cd con canti, basi pianistiche e ascolti consigliati;

Libretto Studenti (differenziato per scuola primaria e secondaria di I grado*);

Didattica online

Opera domani PLUS: materiali didattici e proposte di interazione differenziate per Scuole Primarie e Secondarie + molti più spartiti per suonare con l’orchestra di classe. La nostra divisione è puramente indicativa: Voi, insegnanti, conoscete meglio di chiunque altro le classi con cui lavorate, e potrete scegliere le attività più adatte per loro, usufruendo degli strumenti secondo vostra esperienza.

Guarda il trailer: